GLI EDITORIALI

Iniziano i sopralluoghi per «stanare» gli immobili fantasma.

Iniziano i sopralluoghi per «stanare» gli immobili fantasma. Ricordiamo che lo scorso 2 maggio è scaduto il termine ultimo per l’accatastamento spontaneo dei fabbricati non iscritti al Catasto, i cosiddetti “immobili fantasma”, o che, a seguito di interventi edilizi, hanno subito modifiche o variazioni di destinazione d’uso non dichiarate all’Agenzia del Territorio. Dopo le proroghe previste dal legislatore, a breve inizieranno, su tutto il territorio nazionale, i sopralluoghi dei tecnici dell’Agenzia, allo scopo di raccogliere i dati su ogni singolo...
[leggi tutto]

Iniziano i sopralluoghi per «stanare» gli immobili fantasma.

Iniziano i sopralluoghi per «stanare» gli immobili fantasma. Ricordiamo che lo scorso 2 maggio è scaduto il termine ultimo per l’accatastamento spontaneo dei fabbricati non iscritti al Catasto, i cosiddetti “immobili fantasma”, o che, a seguito di interventi edilizi, hanno subito modifiche o variazioni di destinazione d’uso non dichiarate all’Agenzia del Territorio. Dopo le proroghe previste dal legislatore, a breve inizieranno, su tutto il territorio nazionale, i sopralluoghi dei tecnici dell’Agenzia, allo scopo di raccogliere i dati su ogni singolo...
[leggi tutto]

Agenti immobiliari contro l’abusivismo

Agenti immobiliari contro l’abusivismo LA DENUNCIA DEL PRESIDENTE FIMAA A TUTELA DEI CONSUMATORI Di Valerio Angeletti Nel mercato immobiliare esistono una zona di regolarità e una zona d’ombra per il consumatore che si appresta a cercare un’immobile o si prepara a metterne in vendita uno di sua proprietà. Occorre fare una precisazione in quanto il consumatore- cliente è sia il soggetto acquirente che quello venditore; entrambi infatti si scambieranno un bene immobile contro un corrispettivo in denaro e quindi entrambi non...
[leggi tutto]

AUMENTANO I TASSI: quale interpretazione?

AUMENTANO I TASSI: quale interpretazione? Il recente aumento dei tassi della BCE (Banca Centrale Europea) nella misura dello 0,25%, portandoli dall’1% all’1,25%, ha avuto come conseguenza l’aumento dell’EURIBOR a 3 mesi e quindi dei mutui a tasso variabile (fermi all’1% dal primo maggio 2009). Collegato all’euribor è anche l’andamento dell’EURIRS (l’indice del tasso fisso), pertanto tutti coloro che andranno a stipulare un mutuo a tasso fisso, da oggi in poi, sconteranno un tasso maggiore. Il presidente della BCE, Jean Claude Trichet...
[leggi tutto]

7 APRILE 2011 E’ IN VIGORE LA CEDOLARE SECCA

7 APRILE 2011 E’ IN VIGORE LA CEDOLARE SECCA Il 7 aprile 2011, per gli immobili affittati a uso abitativo, è entrata in vigore la cosiddetta cedolare secca che sostituisce, o meglio, affianca l’attuale tassazione Irpef e l’imposta di registro. Si tratta della novità più importante del federalismo fiscale municipale e consiste in un’ imposta sostitutiva del 21% per i contratti di locazione a canone libero e del 19% per i contratti di locazione con canone concordato relativi agli immobili ubicati nei comuni ad alta intensità abitativa. ...
[leggi tutto]

ROGITI CON CERTIFICATO ENERGETICO

ROGITI CON CERTIFICATO ENERGETICO NON C’È SPAZIO PER LE DEROGHE: SENZA ATTESTATO LA COMPRAVENDITA NULLA (Fonte: Il Sole 24 Ore - Angelo Busani) La certificazione energetica degli edifici potrebbe avere tra breve un nuovo e rilevante capitolo della sua tormentata storia. Nel decreto legislativo attuativo della direttiva 2009/28/CE in tema di promozione dell’uso di energia derivante da fonti rinnovabili varato dal consiglio dei ministri, si dispone (all’articolo 11) una modifica dell’articolo 6 del decreto legislativo...
[leggi tutto]

totali: 153 - pagine: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26